Viaggi & turismo | touripp.it

Touripp.it è un aggregatore di tour operator che ha l’obiettivo di aiutare i viaggiatori a trovare il tour più adatto alle proprie esigenze.

Il mio contributo

Produzione di contenuti per il blog turistico, incentrato su consigli legati al turismo e ai viaggi. Imposto la linea editoriale, eseguo la ricerca delle parole chiave, scrivo i contenuti secondo linee guida prestabilite insieme al cliente, preparo e programmo i contenuti su WordPress.

Mi sono anche occupata di progettare e gestire una speciale rubrica del blog, dedicata alle interviste a travel blogger italiani.

Ecco qualche esempio:

“Forse, Castelsardo è uno dei luoghi più amati dai turisti sulla costa settentrionale della Sardegna. E come dar loro torto? Impossibile non innamorarsi di questo gioiello, un borgo di case color pastello arroccate sulla collina. In cima a quest’ultima sorge la pietra più preziosa di Castelsardo: il Castello dei Doria che, con i suoi bastioni panoramici, ospita il Museo dell’Intreccio. Visitando le altre attrazioni, come la Concattedrale di Sant’Antonio Abate, lasciati guidare dai vicoli e dalle scalette che ti portano su e giù per il borgo, ammirando scorci meravigliosi di vetrine folkloristiche o signore che intrecciano cestini sull’uscio di casa.”

Peso, volume, tasche, agganci, comfort, estetica: sono tutti fattori che concorrono alla scelta del perfetto zaino da trekking. Qui di seguito ti parleremo delle caratteristiche da tenere solitamente in considerazione per scegliere lo zaino giusto; ricorda, in ogni caso, di non avere fretta! Se cerchi lo zaino per la vita, meglio non acquistarlo online e recarsi in negozio per indossarlo e sentire davvero se vada bene per te. Fatti consigliare dagli esperti in negozio e valuta tutte le opzioni possibili. Prima di acquistare, tieni a mente anche l’uso che vorrai farne; escursioni giornaliere o più lunghe, tipo di equipaggiamento che porterai con te…”

“La cosa bella di una vacanza a Bali è che… La puoi programmare sempre! Infatti, seppur con le dovute differenze, qualsiasi stagione potrebbe andare bene per partire alla volta della strepitosa isola indonesiana.
La temperatura resta costante tutto l’anno a una piacevole media tra i 22 e i 30°C; è molto probabile che troverai qualche grado in meno nelle zone a più elevate altitudini oppure lungo la costa meridionale. Da ottobre ad aprile Bali si trova nella stagione delle piogge, caratterizzata da clima umido e brevi ma potenti acquazzoni; il clima resta comunque piacevole, e anche l’afflusso di turisti è solitamente minore in questi mesi. Per il clima perfetto è meglio partire nella stagione secca, all’incirca da aprile a settembre: pochissime probabilità di pioggia e un sole che splende nel cielo costante! In questo caso, naturalmente, ci sarà più gente in giro (specialmente nei nostri mesi estivi che, così come le vacanze natalizie, sono il periodo di alta stagione anche a Bali).”

Ti piace quello che vedi?

signature
a